Buddhachannel

Editoriale

Le Sei Concordie - Thich Nhat Hanh

Le 7 maggio 2015, di Buddhachannel Italia

le Sei Concordie Dopo avere visto come i monaci Anuruddha, Kimbila e Nandiya convivevano in armonia, il Buddha pronunciò le Sei Concordie, i principi per essere felici insieme agli altri: "Bhikkhu, la natura di una comunità è l’armonia, che si ottiene seguendo questi principi: condividere uno spazio comune, sia una casa o una foresta; condividere i doveri essenziali della giornata; osservare i precetti insieme; pronunciare parole che creino armonia, astenendosi da quelle (...) segue

Umorismo

Zem — Juste un doigt !

plus d articles

Records della settimana

La storia del sacrificio

Si racconta che, molto tempo fa, il Bodhisattva nacque in una grande (...)


La storia d’Avishahya l’invincibile

Fu per il buon Karma di un ricco mercante che il Bodhisattva nacque, molto (...)


La storia della tigre affamata

Molti anni fa il Bodhisattva nacque nella famiglia di un ricco e potente (...)


Foto del giorno

par Buddhachannel China


Evénement

Festival Dell’Oriente

Esplorare l’Universo d’Oriente Esplorare l’Universo d’Oriente Immergersi nelle culture e nelle tradizioni di un Continente sconfinato. Il 31 Ottobre e l’1 e 2 Novembre al complesso fieristico Carrarafiere, torna la magia dell’Oriente. Dopo l’ennesimo straordinario successo della sesta e settima edizione, tenutesi rispettivamente a Milano e, per la prima volta, a Roma, Il Festival torna a Carrara, nella sua sede d’origine, per la ottava edizione. Mostre fotografiche, bazar, stand commerciali, (...) segue


Annuario

Istituto Italiano Zen Soto Shobozan Fudenji

L’Istituto Italiano Zen Sôtô Shôbôzan Fudenji, Ente di culto riconosciuto con D.P.R. in data 5.7.1999 (G.U. 23.9.1999), è stato costituito nel 1984 per sostenere e promuovere lo sviluppo della missione che ha il suo centro propulsore nel Tempio Shôbôzan Fudenji. Aderisce all’Unione Buddhista Italiana (U.B.I.). L’Istituto è il soggetto giuridico rappresentativo degli interessi morali e patrimoniali della Comunità religiosa. Lo statuto dell’Ente delinea un ordinamento plasmato, anche nei suoi (...) segue

Ultimo autore

Buddhachannel Italia

Buddhachannel é una web TV al servizio del Dharma, Sangha e di tutti i (...) segue


Articoli e Conferenze

La mente e l’Ambiente di "Yang-Shan" - di John Tarrant, Roshi

LA MENTE E L’AMBIENTE DI "YANG-SHAN" di JOHN TARRANT, ROSHI - Questo testo riguarda alcuni dei più fondamentali e delicati problemi spirituali. Perciò, dovrebbe essere letto, citato e analizzato in un modo attento e sacrale. Questo è un koan tratto dal Libro dell’Equanimità. Yang-shan chiede ad un studente, "Quale è il tuo luogo natio?" E lo studente dice, "Io vengo dalla Provincia di Yu". Yang-shan replica, "Hai considerato il tuo interno?" E lo studente risponde, "Lo faccio sempre". Yang-shan: "Ciò che pensa è la coscienza, ciò che è pensato è l’ambiente circostante. All’interno di esso ci sono montagne, fiumi e la grande terra, torri, palazzi, persone, animali e le altre cose. Ma (...) segue


Testi fondamentali

Dhammapada XXV – Bhikkhu-Vagga – Il bhikshu

DHAMMAPADA XXV – Bhikkhu-Vagga – Il bhikshu 360 - 361 Sii padrone dei tuoi occhi, delle tue orecchie, del tuo naso, della tua lingua. Sii padrone del tuo corpo, delle tue parole, dei tuoi pensieri; sii padrone di te stesso in ogni situazione e sarai libero dalla sofferenza. 362 Chi è padrone delle proprie mani, dei propri piedi e della propria lingua, chi è perfettamente padrone di sé e gioisce della meditazione e della solitudine, questi è un vero bhikshu. 363 Dolce è ascoltare quel bhikshu che è padrone della propria lingua, che parla con saggezza e senza arroganza e illumina lo spirito del dharma. 364 Se il dharma è la tua gioia, la tua meditazione, la (...) segue


Buddhismo

Buddhismo zen e pratica scientifica - 4. Siparietto epistemologico, con un’applicazione al Boeing 747 di Hoyle

Buddhismo zen e pratica scientifica Un approccio sostenibile al dialogo fra religione e scienza 4. Siparietto epistemologico, con un’applicazione al Boeing 747 di Hoyle Luigi Cerruti Università di Torino e-mail: luigi.cerruti@unito.it Il tema della nostra giornata di studio mette in evidenza la pluralità delle esperienze religiose (religioni), ma fa altrettanto con le discipline scientifiche e invita a discutere di scienze. Avendo per molti anni insegnato chimica agli studenti di fisica, ed avendo interagito con fisici e storici della fisica (in particolare storici che sono fisici di formazione), posso affermare con una certa tranquillità che la chimica rimane una disciplina (...) segue

Ultimo articolo

Sesshin zen - Ritiri de meditazione

La ko-sesshin (ko =piccola, setsu =raccoglimento,shin = mente-cuore), trae origine dai ritiri che il Buddha e i suoi discepoli facevano,risiedendo nei Vihara, durante la stagione delle piogge, luoghi antesignani dei monasteri. L’uso di effettuare periodi di raccoglimento e di pratica intensiva è rimasto in tutte le scuole tradizionali buddhiste, pur se con modalità differenti; questa pratica per quanto riguarda lo Zen, ci proviene dall’ India e dalla Cina e nei monasteri Giapponesi e in alcuni più tradizionali in occidente è ancora molto in uso, periodi di sesshin lunghi diversi mesi (angosesshin), riproducono l’uso del Sangha antico di ritirarsi durante le piogge. Periodi più brevi, di pochi (...) segue