Buddhachannel

Nella stessa categoria

29 juin 2016

Le Sûtra du Diamant

29 de junio de 2016, por Buddhachannel España

El Sutra del Diamante










Instagram





Rubriche

Shantideva - Bodhisattvacharyavatara II : (Versi 34-65)

sabato 10 luglio 2010, di Buddhachannel Italia

Langues :

Tutte le versioni di questo articolo: [Deutsch] [Español] [italiano] [Português]

Shantideva - Das Bodhicaryavatara




Capitolo II : La confessione dell’errore

34. Ho commesso i vari vizi per gli amici ed i nemici. Ciò che non ho riconosciuto: “Lasciando tutto dietro, devo passare via.„

35. I miei nemici non rimarranno, né i miei amici rimarranno. Non rimarrò. Niente rimarrà.

36. Qualunque è con esperienza si sbiadirà ad una memoria. Come un’esperienza di sogno, tutto che passi non sarà veduto ancora.

37. Anche in questa vita, mentre io hanno fatto una pausa, molti amici ed i nemici sono passato via, ma peccato terribile indotto da loro resti davanti me.

38. Quindi, non ho considerato che fossi effimero. dovuto delusione, il collegamento e l’odio, sinned in molti sensi.

39. Il giorno e notte, una durata diminuisce incessante e non ci è aggiunta ad esso. allora non morire?

40. Anche se trovandomi qui su una base e contando sui parenti, solo devo sopportare la sensibilità dell’essere escluso dalla mia vitalità.

41. Per una persona grippata dai messaggeri della morte, che buon è un parente e che buon è un amico? A quel tempo merito da solo è una protezione e non mi sono applicato ad esso.

42. Le protezioni della O, I, negligente ed ignara di questo pericolo, hanno acquistato molti vizi dal collegamento a questa vita transitoria.

43. Si completamente languisce mentre è condotto oggi per avere le membra che di un il corpo ha amputato. Seccato con sete e con gli occhi pitiable, uno vede diversamente il mondo.

44. Quanto più è uno overpowered dalle apparenze sconvolgenti dei messaggeri della morte poichè una è consumata dalle febbri del terrore ed è spalmata di massa di escremento?

45. Con le occhiate afflitte, cerco la protezione nei quattro sensi. Quale buona persona sarà la mia protezione da questo grande timore?

46. Vedendo i quattro sensi privi della protezione, rinvio a confusione. Che cosa fare in quella condizione di grande timore?

47. Ora vado per il rifugio alle protezioni del mondo di cui il potere è grande, al Jinas, che si sforzano di proteggere il mondo e che elimina ogni timore.

48. Inoltre, sinceramente vado per il rifugio al Dharma che è ha acquistato padronanza di da loro e che annienta il timore del ciclo dell’esistenza ed al montaggio dei Bodhisattvas pure.

49. Tremando con il timore, mi offro a Samantabhadra e dei miei propri io si offrono a Manjughosa.

50. Terrorizzato, emetto un grido funereo alla protezione, Avalokita, di cui il comportamento trabocca con la pietà, che può proteggerlo, un peccatore.

51. La protezione di ricerca, sinceramente invoco Akasagarbha nobile, Ksitigarbha e tutti i pietosi.

52. Mi piego a Vajri, sulla vista di quale, i messaggeri della morte ed altri esseri ostili fuggono nel terrore ai quattro sensi.

53. Dopo la negligenza del vostro consiglio, nel terrore ora vado a voi per il rifugio mentre affronto questo timore. Rimuova rapidamente il mio timore!

54. Anche uno ha spaventato da una malattia momentanea non trascurerebbe il consiglio dei medici; quanto più così uno ha afflitto dalle quattrocento e quattro malattie,

55. Di quale appena uno può annientare tutta la gente Jambudvipa vivente e per quale una medicina non è trovata in alcuna regione.

56. Se trascuro il consiglio del medico Omniscient che rimuove ogni dolore, vergogna su me, estremamente ha ingannato uno che sono!

57. Se mi levo in piedi molto attento, anche su una più piccola scogliera, quanto più così su una voragine duratura di mille leghe?

58. Per me è inadeguato essere poichè la facilità, pensante, “appena oggi morte non arriverà.„ Il tempo in cui non esisterò in inevitabile.

59. Chi può darmi il fearlessness? Come posso fuoriuscire? Certamente non esisterò. Perché è la mia mente a facilità?

60. Che cosa del valore è rimanere con me dalle esperienze più iniziali, che sono sparito ed hanno redatto in quale, io ha trascurato il consiglio delle guide spiritose?

61. Sul forsaking i miei parenti e amici e su questo mondo del vivente, solo andrò altrove. Che cosa è l’uso di tutti gli miei amici e nemici?

62. In quel caso, soltanto questa preoccupazione è adatta per me il giorno e notte: come certamente fuoriuscire la sofferenza a causa di quella non-virtù?

63. Che cosa vizio, che cosa misfatto naturale e che cosa misfatto dalla proibizione I, uno sciocco ignaro, hanno accumulato,

64. Terrorizzato di sofferenza, tutto questo che confesso, levandosi in piedi con le mani piegate in presenza delle protezioni e piegandosi ripetutamente.

65. Maggio le guide sono informate delle mie trasgressioni, insieme alla mia ingiustizia. Le protezioni della O, possono io non commettere ancora questa malvagità!


Fonte : http://www.shantideva.net/

Forum solo su abbonamento

È necessario iscriversi per partecipare a questo forum. Indica qui sotto l’ID personale che ti è stato fornito. Se non sei registrato, devi prima iscriverti.

Collegamentoregistratipassword dimenticata?