Buddhachannel

Editoriale

Le Sei Concordie - Thich Nhat Hanh

Le 21 marzo 2016, di Buddhachannel Italia

le Sei Concordie Dopo avere visto come i monaci Anuruddha, Kimbila e Nandiya convivevano in armonia, il Buddha pronunciò le Sei Concordie, i principi per essere felici insieme agli altri: "Bhikkhu, la natura di una comunità è l’armonia, che si ottiene seguendo questi principi: condividere uno spazio comune, sia una casa o una foresta; condividere i doveri essenziali della giornata; osservare i precetti insieme; pronunciare parole che creino armonia, astenendosi da quelle (...) segue

Umorismo

Zem — Fastoche

plus d articles



Records della settimana

La storia d’Avishahya l’invincibile

Fu per il buon Karma di un ricco mercante che il Bodhisattva nacque, molto (...)


La storia del sacrificio

Si racconta che, molto tempo fa, il Bodhisattva nacque in una grande (...)


La storia della tigre affamata

Molti anni fa il Bodhisattva nacque nella famiglia di un ricco e potente (...)


Foto del giorno

par Buddhachannel Fr.


Evénement

Festival Dell’Oriente

Esplorare l’Universo d’Oriente Esplorare l’Universo d’Oriente Immergersi nelle culture e nelle tradizioni di un Continente sconfinato. Il 31 Ottobre e l’1 e 2 Novembre al complesso fieristico Carrarafiere, torna la magia dell’Oriente. Dopo l’ennesimo straordinario successo della sesta e settima edizione, tenutesi rispettivamente a Milano e, per la prima volta, a Roma, Il Festival torna a Carrara, nella sua sede d’origine, per la ottava edizione. Mostre fotografiche, bazar, stand commerciali, (...) segue


Annuario

L’Istituto Lama Tzong Khapa -

L’Istituto Lama Tzong Khapa è uno dei più grandi e più attivi centri di Buddhismo tibetano della tradizione Ghelug in occidente. Fondato nel 1977 da Lama Thubten Yesce e Lama Zopa Rinpoche, è membro della Fondazione per la Preservazione della Tradizione Mahayana (FPMT) e dell’Unione Buddhista Italiana (UBI). È particolarmente conosciuto e apprezzato per il valore dei suoi maestri, sia residenti sia ospiti, così come per i suoi articolati corsi di studio. Questi comprendono il Masters Program di (...) segue

Ultimo autore

Buddhachannel Italia

Buddhachannel é una web TV al servizio del Dharma, Sangha e di tutti i (...) segue


Articoli e Conferenze

Metta Sutta - Insegnamento della Grande Misericordia

METTA SUTTA Insegnamento della Grande Misericordia Metta Sutta (Sutta Nipata I.8) Questo dovrebbe fare chi pratica il bene e conosce il sentiero della pace: essere abile e retto, chiaro nel parlare, gentile e non vanitoso, contento e facilmente appagato; non oppresso da impegni e di modi frugali, calmo e discreto, non altero o esigente; incapace di fare ciò che il saggio poi disapprova. Che tutti gli esseri vivano felici e sicuri: tutti, chiunque essi siano, deboli e forti, grandi o possenti, alti, medi o bassi, visibili e non visibili, vicini e lontani, nati e non nati. Che tutti gli esseri vivano felici! Che nessuno inganni l’altro né lo disprezzi né con odio o ira desideri il suo (...) segue


Testi fondamentali

Shantideva - Bodhisattvacharyavatara VIII : Perfezione della meditazione (Versi 1-46)

Shantideva - Il Bodhicaryavatara Capitolo VIII : Perfezione della meditazione 1. Su zelo di sviluppo in quel senso, uno dovrebbe stabilizzare la mente nella concentrazione meditative, poiché una persona di cui la mente è distratta vive fra le zanne delle afflizioni mentali. 2. Con il seclusion corporeo e mentale, la distrazione non presenta. Di conseguenza, sulla rinuncia del mondo, uno dovrebbe rinunciare ai pensieri discorsivi. 3. A causa del collegamento e del bisogno per il guadagno e simili, uno non rinuncia al mondo. Quindi, sul forsaking, il saggio dovrebbe contemplare in questo modo. 4. Realizzando quell’chi è dotato bene di comprensione con stasi sradica le (...) segue


Buddhismo

Il volto enigmatico di Avalokiteshvara

Terra lontana la Cambogia, lontana dai ricordi e persino dalle mete del turismo di massa; si perchè trent’anni e oltre di guerra civile, tra gli orribili crimini dei khmer rossi e lo spettro delle mine antiuomo, ce l’hanno fatta davvero dimenticare. E per coloro che decideranno di visitarla una riflessione su quella guerra è doverosa. Oggi la Cambogia è un paese sicuro, anche se addentrarsi in zone poco battute non è consigliabile senza una guida esperta, perchè non tutto il territorio è stato completamente bonificato dalle mine antiuomo (è necessario informarsi prima di visitare una zona meno frequentata e scegliere una guida fidata per farsi accompagnare, cosa non facile se si hanno a (...) segue

Ultimo articolo

La Nobile e Sacra Luce Dorata (2/5) - Capitolo I - Prologo

La Nobile e Sacra Luce Dorata Discorso del Grande Veicolo CAPITOLO Primo Prologo Mi prostro a tutti i buddha del passato, del presente e a quelli che non sono ancora apparsi, ai bodhisattva, ai pratyekabuddha e agli arya sravaka. Così una volta udii. Il Buddha si trovava sul Picco dell’Avvoltoio, assorto nella profonda sfera dei fenomeni. Mentre così dimorava, il Tath›gata, attorniato da supremi bodhisattva puri e immacolati, espose il Re della Raccolta di Sutra, straordinariamente profondo da ascoltare e profondo da contemplare, il SÒtra della Sacra Luce Dorata, che qui esporrò. Esso fu benedetto dall’ispirazione dei buddha delle quattro direzioni: Akhobhya a est, Ratnaketu a sud, (...) segue